Ecco Silent 60, il catamarano solare di Silent Yachts con kite wing e tender elettrico

Il cantiere austriaco presenterà a Cannes il nuovo catamarano solare con kite wing e il tender ST400, che si carica a bordo

28 July 2022 | di Marcella Ottolenghi

Al Cannes Yachting Festival di settembre Silent Yachts sbarcherà con due debutti: il nuovo catamarano solare con kite wing Silent 60 e il suo primo tender elettrico ST400. Una coppia che ancora una volta rivela la ricerca nel settore delle imbarcazioni sostenibili del cantiere austriaco.

Silent 60, catamarano solare e “a vento”

catamarano solare Silent 60 Silent YachtsSilent 60 infatti, oltre ai quarantadue pannelli solari posati in copertura capaci di produrre 17 kWp di energia utile ai due motori di 340 kW ciascuno, che, abbinati a una batteria di 286 kWh, garantiscono fino a cento miglia nautiche giornaliere a zero emissioni, ad una velocità di crociera di 6/8 nodi (aumentabili però fino a 20) , è equipaggiato con un inedito kite.

Un “piccolo” ma potente accessorio facilmente lanciabile da una apposita struttura sul ponte di prua, studiato per sviluppare più potenza per metro quadrato di una vela tradizionale. In tal modo il catamarano solare diventa anche “a vento” grazie alla forza di traino della kite wing, capace da solo, in condizioni ottimali, di portare le trenta tonnellate di peso di Silent 60 a una velocità di 4/5 nodi.

Divertente da seguire nel suo volo sulle onde, questa soluzione può essere considerata anche come semplice propulsione di riserva, in caso ad esempio di panne dei propulsori elettrici a seguito dell’aggancio accidentale di una lenza da pesca. Grazie al vento, è possibile infatti portare il catamarano solare in luogo calmo e sicuro per riuscire a tagliare il cavo e liberare i meccanismi.

Per quanto riguarda invece la vita a bordo, il layout distributivo comprende diverse aree comuni – ampio salone principale (con un’altezza interna di circa 2,3 metri), pozzetto a poppa, flybridge, spazio a prua – e più opzioni per la zona notte nel ponte inferiore, a partire da quella base con quattro cabine per gli ospiti e una suite armatoriale.

ST400, il primo tender elettrico di Silent Yachts

tender elettrico ST400 Silent YachtsLungo 4 metri, con scocca di fibra di carbonio, il tender elettrico ST400 è degno comprimario della presentazione al festival francese. Una piattaforma idraulica a poppa di Silent 60 lo deposita in acqua e lo riprende al termine dell’utilizzo, per permettergli la ricarica a bordo, sfruttando la stessa energia pulita che muove il catamarano solare. Due le opzioni per la propulsione, che garantiscono entrambe una velocità massima di 20 nodi: jet elettrico o motore elettrico tradizionale fuoribordo, di potenza fino a 30 kW.

Sono davvero orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto in questi anni – commenta Michael Köhler, fondatore e ceo di Silent Yachtse il nostro primo ST400 è solo l’ultima delle innovazioni che punteggiano il nostro viaggio verso la sostenibilità. Dopo la ricerca iniziale sulla tecnologia degli yacht solari ci siamo infatti evoluti e ampliati, dal punto di vista sia del catalogo prodotti sia del cantiere. Rimanendo comunque fedeli alle nostre radici, votate allo sfruttamento di nuove tecnologie e di energia pulita per promuovere la sostenibilità“. E in tale ottica è già allo studio una versione più grande del tender elettrico.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione