Torna il “Sestri Levante Wine Festival”: 60 produttori e tante degustazioni

Domenica 20 marzo e lunedì 21 marzo torna il "Sestri Levante Wine Festival", manifestazione enogastronomica che offre la possibilità di degustare ottimi vini accompagnati da diverse selezioni di Street Food

18 March 2022 | di Manuela Facino
Sestri Levante wine festival
Sestri Levante wine festival 2022

Appuntamento domenica 20 e lunedì 21 marzo al Sestri Levante Wine Festival, manifestazione eno-gastronomica dedicata al vino ma anche alla valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti agro-alimentari. Come di consueto, il Wine Festival si svolgerà all’interno dell’ex Convento dell’Annunziata, in via Portobello 19, location mozzafiato che si affaccia sulla baia del Silenzio.

Attesa anche per questa edizione un’importante affluenza perché saranno presenti oltre 60 produttori provenienti da diverse regioni d’Italia. Ognuno di loro porterà le proprie etichette e il visitatore sarà accompagnato nella degustazione organolettica.

La kermesse, giunta alla sua settima edizione, è organizzata da Gente de la Maina (“Gente della marina” in dialetto sestrese), organizzazione senza scopo di lucro fondata da Serena Maria Santiago, Emiliano Bixio, Giuseppe Ianni e Francesco Podestà, un gruppo di amici sommelier che condividono la passione per la propria regione, impegnandosi a  tutelarne la cultura e le sue peculiarità territoriali.

Questa manifestazione – spiega Emiliano Bixio, presidente dell’associazione  – nasce dalla passione per il vino condivisa dai quattro fondatori. Lo scopo è promuovere in primis la Liguria ma in generale tutte le eccellenza gastronomiche italiane. Ogni anno – sottolinea – abbiamo risultati migliori grazie anche a nuove sinergie con le istituzioni, i negozianti, i bar e i ristoranti di Sestri Levante che sempre più ci aiutano”.

Oltre ai calici, al Sestri Levante Wine Festival saranno possibile degustare anche diverse selezioni di Sreet Food nei quattro punti ristoro: la F.I.C. Cuochi Genova e Tigullio, il consorzio rurale di Missano, la Zagara, ristorante di Chiavari con la sua cucina sicula e A bitèga di Sestri Levante.

Orari e prezzi:

Domenica ore 10.00-9.30
Lunedì ore 10.00-19.30

Biglietto giornaliero € 15,00, biglietto giornaliero ridotto € 10,00. Si ricorda che per accedere alla location è necessaria la certificazione verde rinforzata e la mascherina FFP2. Compresi nel prezzo, il calice loggato e la libera degustazione.

 

Argomenti:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione