Nell’acquario di Cala Gonone è arrivata “Ispera”: è il primo squalo nato solo da una femmina

Si tratta del primo caso di fecondazione per partenogenesi documentato tra gli squali palombo

23 May 2022 | di Riccardo Bottazzo
Ispera, il primo squalo palombo nato per partenogenesi da una sola femmina, senza l'intervento di un maschio

I biologi marini dell’acquario di Cala Gonone, in provincia di Nuoro, devono aver sgranato gli occhi quando si sono accorti che uno dei due esemplari di squali palombo che conservavano in una della grandi vasche era incinta. E non solo perché non è frequente che questi animali si riproducano in cattività, ma soprattutto perché nella vasca c’era solo due esemplari di squalo, ed erano entrambe femmine! 

No, no, niente miracoli! C’è una spiegazione scientifica. La fecondazioni per partenogenesi, in altre parole, la fecondazione senza l’intervento di esemplari maschi, è un fenomeno già studiato dalla biologia per altre specie di pesci, anche se rimane comunque la primissima volta che viene documentato per lo squalo palombo. A confermarlo, dopo un anno di studi, è stato  l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta, che ha portato a termine le analisi genetiche sui campioni biologici degli esemplari dell’acquario di Gonone.

Ispera, così i biologi hanno battezzato la piccola squalo femmina, pesava alla nascita, lo scorso maggio, 1.200 grammi ed era lunga 45 centimetri. Dopo un anno di studi, in una speciale vasca curatoriale, ora Ispera è pronta per essere esibita al pubblico che si reca in questo piccolo paese della Sardegna orientale, abbracciato dall’azzurro golfo di Orosei. Ed è il caso di dire che Ispera somiglia in tutto e per tutto alla mamma, in quanto la partenogenesi altro non è che una sorta di clonazione del genitore. 

La nascita per partenogenesi di Ispera sarà di fondamentale importanza per fare luce sul sistema riproduttivo degli squali che è tra i più complicati di tutti gli animali. A differenza degli altri pesci, infatti, gli squali non seguono un processo di fecondazione esterna e la femmina della specie viene fecondata tramite accoppiamento col maschio. 

Le loro strategie riproduttive sono tra le più varie: ci sono specie ovipare cioè che si riproducono tramite uova, che poi depongono nell’ambiente, e specie vivipari, dove le femmine trattengono l’uovo in grembo fino alla completa maturazione. A questo ricco campionario, oggi, grazie ad Ispera, che in sardo significa “speranza”, si aggiunge anche la partenogenesi. 

 

Un sentito grazie al biologi marino Andrea Berton che mi ha spiegato tutto su un argomendo di cui non conoscevo niente: la riproduzione degli squali.
La foto è tratta dal sito dell’Acquario di Cala Gonone

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione