Vard realizzerà un quarto Service Operation Vessel per la società britannica North Star

Il nuovo Service Operation Vessel di Vard, come i tre già ordinati, servirà il parco eolico di Dogger Bank, nel Mare del Nord

10 December 2021 | di Manuela Sciandra

Vard, società controllata da Fincantieri e tra le prime al mondo nella realizzazione di navi speciali, ha firmato un nuovo contratto con la società britannica North Star per la progettazione e costruzione di un Service Operation Vessel (SOV), che si aggiunge alle tre navi della stessa tipologia già ordinate.

L’unità, che entrerà a far parte della flotta a propulsione ibrida dell’armatore alla fine del 2024, servirà il parco eolico di Dogger Bank, nel Mare del Nord, a circa 130 chilometri al largo della costa orientale dell’Inghilterra, che una volta completato sarà il più esteso al mondo.

Il progetto Dogger Bank A e B è una joint venture tra SSE Renewables, Equinor ed Eni. Nel novembre di quest’anno SSE Renewables ed Equinor, partner al 50% nel progetto Dogger Bank C, hanno infatti annunciato che Eni acquisirà una quota del 20% nella terza fase, con SSE Renewables ed Equinor che manterranno il 40% delle quote ciascuna. L’accordo dovrebbe essere finalizzato entro il primo trimestre del 2022, soggetto alle approvazioni normative.

La firma di questo contratto non solo conferma il successo di Vard ma gli consente anche di rafforzare la propria posizione in questo particolare settore del mercato offshore e in quello delle navi speciali ad alta prestazione anche nelle condizioni ambientali più impegnative.

Avendo già sviluppato numerosi concept di questo modello, la società norvegese potrà quindi sfruttare il trend in crescita del comparto, in cui emergono, oltre a un livello di investimenti ancora elevato in Europa, importanti attività pronte ad essere avviate sia in Asia che in Nord America, mostrando come il settore delle energie rinnovabili offshore sia in una fase di transizione da industria solo europea a industria globale.

Argomenti:

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione