Lo scafo di Seabourn Pursuit a Genova per l’allestimento finale ai cantieri T. Mariotti

Costruita da T. Mariotti la nave Seabourn Pursuit, gemella di Seabourn Venture, è destinata alle crociere antartiche. A Genova i lavori di allestimento finale prima di prendere il mare

2 May 2022 | di Giuseppe Orrù

Lo scafo della Seabourn Pursuit, la seconda nave da crociera expedition ultra lusso firmata da T. Mariotti, ha completato il suo trasferimento da Trieste a Genova, dove inizierà la fase di allestimento finale, per poi entrare in servizio nel 2023.

L’ingresso nel porto della Superba è il termine di un viaggio di circumnavigazione dell’Italia durato sette giorni: una rotta di circa 1.200 miglia nautiche accompagnata dal rimorchiatore Sea Dream, iniziata il 22 aprile subito dopo le operazioni di galleggiamento concluse a Trieste lo scorso 15 aprile, dove lo scafo, lasciato il cantiere di costruzione Cimar di San Giorgio di Nogaro, era giunto a bordo di una speciale chiatta.

Seabourn Pursuit, gemella della Seabourn Venture, arriva a Genova già dotata di motori, generatori e delle principali attrezzature delle sale macchine e si prepara per essere rifinita in ogni singolo dettaglio in attesa della crociera inaugurale in programma nel 2023.

Questo è un traguardo importante – afferma Josh Leibowitz, presidente di Seabourn – perché significa che siamo un passo più vicini al completamento di Seabourn Pursuit. Sono grato a tutti coloro che hanno lavorato così duramente per arrivare a questo punto. Entriamo in un’ulteriore fase della costruzione e non vedo l’ora di vederla prendere vita nei prossimi mesi“.

Al pari della sua gemella, anche Pursuit è stata progettata e costruita per ambienti diversi, secondo gli standard PC6 Polar Class e sarà dotata di una varietà di hardware e tecnologie moderne. A bordo verrà offerta la stessa esperienza di lusso di una piccola nave con l’aggiunta di tutti i comfort e la più ampia gamma di attività ed escursioni guidate da un team di 26 esperti tra scienziati, studiosi e naturalisti.

Dotata di 24 Zodiacs, per permettere a tutti gli ospiti di uscire in escursione in una volta sola, Seabourn Venture vanterà anche 132 oceanfront veranda suites in grado di garantire la migliore ospitalità in qualunque condizione meteo la nave si trovi. Seabourn continua a rappresentare il simbolo del viaggio ultra-lusso con navi intime e i tipici elementi distintivi che caratterizzano la linea: suites spaziose e arredi unici ed eleganti.

In città si respira grande attesa – spiega Marco Ghiglione, amministratore delegato di T.Mariotti – per l’arrivo di Seabourn Pursuit. Siamo felici di accoglierla nel cantiere T. Mariotti di Genova, dove si trova la sua nave sorella, Seabourn Venture. Seabourn Pursuit e Seabourn Venture saranno un’aggiunta innovativa all’offerta del mercato crocieristico, grazie a tutte le persone coinvolte nel trasformare quest’importante visione in realtà“.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione