Spaghetti con crema di acciughe e cavolfiore

Alla scoperta dei piatti liguri con la Famiglia Sommariva che da oltre 106 anni produce olio evo e prodotti gastronomici di altissima qualità

10 March 2022 | di ManuelaFacino
Spaghetti crema di acciughe Sommariva
Spaghetti crema di acciughe Sommariva

La crema di acciughe è un fiore all’occhiello della cucina ligure e, grazie alla sua versatilità, può accompagnare non soltanto piatti di pesce ma anche piatti a base di carne e verdura. Per questa ricetta abbiamo quindi deciso di utilizzare il cavolfiore bianco, meraviglia di tutte le stagioni, che unisce le tavole da nord a sud.

Ingredienti per 4 persone:

350 gr di spaghetti
1 cavolfiore
Crema di acciughe q.b.
Pepe/peperoncino
Sale
Briciole di pane q.b.
3 spicchi di aglio
Olio Evo

Procedimento:

Mettete a sbollentare il cavolo (precedentemente lavato) in abbondante acqua leggermente salata per circa 10 minuti. Abbiate cura di non esagerare con il sale perché le acciughe saranno le protagoniste. Nel frattempo, in una padella, versate un generoso giro d’olio extra vergine di oliva e soffriggete tre spicchi d’aglio insieme a un abbondante cucchiaio di crema di acciughe. Consigliamo anche un pizzico di peperoncino o almeno una spolverata di pepe.

In un’altra padella versate le briciole di pane, che dovranno diventare croccanti ma non bruciate. Un ottimo risultato lo si può ottenere con il pane in cassetta. Difficile dare una dose precisa, qui sono in gioco i gusti personali. Utilizzando un colino togliete i cavoli dall’acqua, senza buttarla, perché nella stessa cuocerete gli spaghetti. Frullate i cavoli, con un filo d’olio, fino a renderli una crema morbida e omogenea. Cuocete lo spago al dente, scolatelo e fatelo saltare in padella insieme alla crema di acciughe.

Ora siamo pronti per servire: adagiate su un piatto la crema di cavoli, poi gli spaghetti e in ultimo una pioggia di crumble di pane. Insieme al gusto deciso della crema di acciughe suggeriamo un vino secco e asciutto con una buona alcolicità (almeno 13°C ), per contrastare la sapidità che l’acciuga regala al nostro palato.

La ricetta è sponsorizzata da Sommariva, tradizione agricola dal 1905. La famiglia Sommariva da oltre 106 anni produce olio extravergine di oliva e molte altre eccellenze liguri: pesto genovese bio con basilico genovese dop, olive taggiasche in salamoia, caviale del Centa, crema di acciughe, carciofini, conserve e molto altro. L’olio, inoltre, è anche l’ingrediente principale della linea cosmetica che comprende creme e saponi. L’azienda Sommariva è stata tra le prime a credere nel bio e dal 1972 porta avanti questa filosofia.

Puoi comprare tutti i prodotti Sommariva cliccando su questo link.

Ricette simili Consigliate dalla nostra redazione

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione