Incendio a bordo della nave cargo “Beniamino Carnevale” di Tirrenia

Un incendio divampato a bordo della nave “Beniamino Carnevale” di Tirrenia, sulla rotta Napoli–Cagliari, ha causato un’avaria a 7 miglia da Ventotene. Nessun ferito a bordo

13 January 2022 | di Giuseppe Orrù

Un incendio divampato a bordo della nave cargo “Beniamino Carnevale” della compagnia Tirrenia ha causato un’avaria. Le fiamme hanno infatti danneggiato la sala macchine costringendo l’unità ad attendere per ore un rimorchio fino al porto di Napoli.

Dalla nottata di martedì 11 gennaio, la Direzione Marittima di Civitavecchia sta coordinando una complessa attività di soccorso. La  “Beniamino Carnevale”, di circa 150 metri di lunghezza, era partita da Napoli alle 20 circa ed era diretta verso il porto di Cagliari con a bordo 22 membri dell’equipaggio e 8 passeggeri.

All’1 e 10, quando l’unità si trovava a circa 7 miglia al traverso dell’isola di Ventotene, la sala operativa della Guardia Costiera ha ricevuto una segnalazione radio, con cui il comandante comunicava un principio di incendio in sala macchine, poi prontamente domato dall’equipaggio attraverso l’impianto antincendio di bordo.

Le fiamme hanno comunque reso impossibile riavviare il sistema di propulsione e quindi riprendere la regolare navigazione di linea verso il porto sardo. E’ stato quindi disposto l’invio di due motovedette, di base a Ponza e Gaeta, oltre ad un velivolo ATR 42 della Guardia Costiera, che ha sorvolato la zona e controllato le operazioni di aggancio con il rimorchiatore, verificando anche eventuali problematiche di natura ambientale.

Sul posto è intervenuto il rimorchiatore d’altura “Guarracino” della società Rimorchiatori Napoletani, che ha raggiunto la nave intorno alle 19 e 30 ed ha iniziato le operazioni di rimorchio verso il porto di Napoli, dove è arrivata nel pomeriggio di giovedì 13 gennaio, con l’equipaggio ed i passeggeri in buono stato di salute.

Qualcuno da bordo ha inviato delle immagini a terra, rilanciate dal profilo Facebook dell’ex deputato e politico Mauro Pili. In due video, infatti, si vede il momento in cui il rimorchiatore d’altura raggiunge la nave in avaria, con l’equipaggio che si appresta a passare i cavi per il rimorchio. Inoltre si vede anche la sala macchine distrutta dalle fiamme.

 

Video: Guardia Costiera, Mauro Pili / Facebook

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

1 commento

  1. giorgio carlo bologna rossi says:

    fuoco a bordo è parente stretto di cattiva manutenzione……..

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione