Il superyacht “Aria SF” di ISA Yachts distrutto dalle fiamme a Formentera. Il video

Lo yacht "Aria SF" di ISA Yachts, di proprietà dell’imprenditore Paolo Scudieri, è rimasto avvolto dalle fiamme a Formentera, nei pressi di Cala Saona

12 August 2022 | di Valerio Caccavale

A distanza di appena un mese dal varo, il superyacht ISA M/Y Aria SF è stato distrutto da un incendio a Formentera, nella zona di Cala Saona. Secondo quanto riportano i media locali, l’allarme sarebbe scattato intorno alle 17 di giovedì 11 agosto.

A bordo erano presenti 10 passeggeri e 7 membri dell’equipaggio. Alcuni avrebbero cercato di domare il rogo, ma non c’è stato nulla da fare. Come si vede dai video diventati virali in rete, le fiamme hanno avvolto l’intero scafo. I passeggeri non hanno potuto fare altro che abbandonare lo yacht e trovare riparo a bordo delle imbarcazioni che si erano avvicinate per prestare soccorso.

Grandi attimi di paura, e nient’altro per fortuna. L’incendio non ha causato infatti nessun ferito. La Guardia civile, una volta messe in salvo le persone che erano a bordo, si è adoperata per spegnere le fiamme. Sul posto sono intervenute anche due barche del Salvamento Marítime. Sono ancora da accertare le esatte cause dell’incendio.

Il nuovissimo superyacht di Paolo Scuderi

Il nuovissimo superyacht, lungo circa 44 metri, apparteneva a Paolo Scuderi, amministratore delegato del Gruppo Adler Pelzer, che si occupa di rivestimenti per le auto. L’armatore, grazie alle competenza della sua azienda, aveva collaborato nella realizzazione della barca insieme ai tecnici del cantiere ISA Yachts.

Si tratta di uno yacht progettato per il massimo del comfort e dell’eleganza. Dotato di una piscina, 5 camere da letto e una palestra, aveva un valore che si aggirava intorno ai 22-25 milioni di euro e avrebbe dovuto fare il suo debutto ufficiale al Cannes Yachting Festival.

 

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione