A Boccadasse la magica tradizione del presepe nella barca natalizia – Le foto di LN

L’associazione Pro Loco Maris ha voluto rinnovare la tradizione della “barca natalizia” anche per richiamare l’attenzione del sindaco Bucci sulla messa in sicurezza del borgo dalle mareggiate

22 December 2021 | di Valerio Caccavale

Se vi capita di passeggiare per Boccadasse e avete un debole per la nautica, non potrete fare a meno di notare la tradizionale “barca natalizia” allestita, come ogni anno, dagli abitanti dello storico borgo genovese. Si tratta di un tipico gozzo ormeggiato a pochi passi dalla spiaggia.

A bordo dell’imbarcazione non ci sono pescatori, bensì un presepe che regala una magica atmosfera natalizia a tutto il quartiere. Secondo la credenza marinara infatti, il Tirreno, con le sue correnti, spinge la barca natalizia fino ad approdare in questo angolo di Genova bagnato dal mare.

L’omaggio a Boccadasse con la barca natalizia

Quest’anno la barca ha fatto la sua comparsa il 10 dicembre ed è stata preparata dalla consigliera dell’associazione Pro Loco Maris Giovanna Serra, in arte Bianca. L’allestimento è un omaggio a Boccadasse e allo spirito marinaro dei suoi abitanti.

L’associazione del quartiere ha voluto rinnovare la simpatica tradizione della “barca natalizia” anche per richiamare l’attenzione del Comune ed in particolare del sindaco Bucci sulla messa in sicurezza del borgo. “L’obiettivo – spiega il presidente della Pro Loco, Cesare Pastorinoè quello di mobilitare cittadini e istituzioni sul tema della protezione dalle mareggiate”.

Solo tre anni fa, a fronte dell’ennesima violenta mareggiata, il borgo di Boccadasse aveva infatti subito gravi danni e ora molti temono che un evento simile possa ripetersi. Per questo la Pro Loco Maris Aps, insieme ad altre quattro associazioni, ha firmato un documento indirizzato al sindaco perchè venga trovata una soluzione per proteggere l’antico borgo marinaro.

Già quest’estate, l’assessore comunale Mario Piciocchi aveva consultato l’ingegnere Roberto Valcalda al fine di creare il progetto per una diga sotterranea che protegga la spiaggia di Boccadasse dalle forti correnti. I cittadini attendono quindi un progetto concreto che garantisca la messa insicurezza del borgo che racchiude, in tutta la sua bellezza, l’essenza di Genova.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Ambiente

Buon Natale a tutti i lettori di Liguria Nautica

  • 24 December 2019

Un anno meraviglioso per la nostra testata, unico e-magazine sul turismo nautico in Liguria: abbiamo cercato di raccontare dal nostro punto di vista la nautica ed il turismo a 360 gradi e le soddisfazioni sono state tante.

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione