Pagaiata di fine aprile: a Zoagli in kayak – PHOTOGALLERY

Dopo l'uscita verso Portofino, ecco il nostro secondo "tuffo" in mare

29 April 2018 | di Redazione Daily Nautica
Liguria Nautica
Spiaggia di Zoagli: foto da kayak

Portofino è una meta d’élite, lo sappiamo bene. La Piazzetta attira turisti come una calamita fa col ferro. D’estate un mare di gente invade questo piccolo e pregiato gioiello del Levante, persone che arrivano da ogni dove, da ogni parte del mondo. Lingue e culture diverse si sposano in questo angolo di paradiso.

La nostra uscita a Zoagli in kayak non ha nulla da invidiare alla perla del Tigullio. Probabilmente è vero, dire Portofino fa tutt’altro effetto ma molti sottovalutano, o addirittura ignorano, la bellezza di questa zona. Dal punto di vista naturale il panorama è impressionante: le scogliere si alzano sul mare con forza e vigore, sembrano guardarci in maniera severa, arcigna, accigliata. Le forme non sono per nulla dolci e accoglienti, sono aspre e severe. E’ proprio quest’impatto così “selvaggio” che rende ancora più affascinante la nostra uscita a Zoagli in kayak.

Partiamo dalla zona di Prelo, vicino alla frazione di San Michele, e ci spostiamo verso il marina di Rapallo, si tratta di uno dei porti turistici più rilevanti della zona. Subito notiamo la differenza rispetto all’itinerario Santa-Portofino, qui la costa è “vera”, selvaggia, quasi aggressiva, le spiagge che incontreremo sono quasi tutte scavate in mezzo agli scogli, sono incastonate tra cielo e mare. Sia chiaro, non vogliamo sminuire e ridimensionare la zona di Paraggi e il tragitto che porta a Portofino, vogliamo semplicemente segnalare questa differenza. Da una parte c’è una costa che ama farsi guardare, che è dolce e più lineare, che abbraccia, che accoglie, dall’altra c’è un tratto di mare molto più intimo, chiuso, riservato, che a tratti trasmette un senso di ostilità.

Dopo circa quaranta minuti vediamo il ponte della ferrovia che annuncia l’arrivo a Zoagli ma andiamo avanti e oltrepassiamo la spiaggia: ci muoviamo in direzione Chiavari. In lontananza vediamo la Colonia Fara, la voglia di proseguire c’è ma decidiamo di rimandare quest’itinerario e di rientrare verso Rapallo. Ci avviciniamo alla costa e iniziamo a pagaiare in mezzo a queste insenature e a queste alte scogliere, qualcosa di estremamente suggestivo. Siamo in estasi davanti a questi giganti di pietra, ci fermiamo, osserviamo il deserto blu che ci avvolge e respiriamo a pieni polmoni. Meraviglioso.

Le foto sono di proprietà di Liguria Nautica, riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Paolo Bellosta

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione