Al via le crociere di citizen science dell’Istituto Tethys: come fare per partecipare

Siamo stati a bordo di "Pelagos", l’imbarcazione da ricerca dell’Istituto Tetyhs, pronta a salpare per una nuova stagione di crociere in cui chiunque può fare ricerca sul mondo dei cetacei

6 May 2022 | di Giuseppe Orrù

Lunedì 9 maggio prenderà il via la stagione 2022 delle crociere di citizen science dell’Istituto Tethys. Chiunque potrà salpare con i biologi di Tethys e trasformarsi a sua volta in un ricercatore, avvistando delfini e balene, in un’emozionante esperienza naturalistica e scientifica.

Per approfondire l’iniziativa siamo stati a bordo dell’imbarcazione da ricerca dell’Istituto Tethys “Pelagos“, ormeggiata a Portosole a Sanremo. Caterina Lanfredi, vice direttore del progetto dell’Istituto Tethys “Cetacean Sanctuary Research“, ci ha spiegato in questa video intervista che chiunque può partecipare alle crociere di avvistamento dei cetacei e contribuire ad arricchire il database per monitorare lo stato di salute di delfini e balene.

Il 9 maggio – ha sottolineato Caterina Lanfredi – inizieranno le nostre attività di ricerca, che andranno avanti fino ai primi di ottobre. Grazie al coinvolgimento delle persone, possiamo raccogliere ogni anno, da più di 30 anni, informazioni cruciali per la salvaguardia dei mammiferi marini che popolano le nostre acque.

I principali strumenti di ricerca sono la fotoidentificazione di balene e delfini, gli studi sul comportamento acustico e sul loro comportamento in superficie. Insieme permettono infatti di capire il loro stato di salute, se aumenta o diminuisce il numero di questi mammiferi marini e il loro stato riproduttivo. “La citizen science – ha spiegato la ricercatrice dell’Istituto Tethys – è la scienza fatta dalle persone. Chiunque può partecipare ai nostri campi di raccolta dati iscrivendosi sul nostro sito internet“. Cliccando qui si trovano tutte le informazioni necessarie.

Non si tratta di una semplice uscita di whale watching ma di un’opportunità unica per incontrare balene e delfini a fianco degli esperti. Le crociere di ricerca coinvolgeranno infatti i partecipanti in tutte le attività condotte in mare e tutti possono collaborare alla raccolta dati anche senza aver maturato precedenti esperienze. Tethys, inoltre, rilancia l’appello a tutti i diportisti e a chiunque vada per mare, a inviare le fotosegnalazioni di avvistamenti di cetacei nell’ambito della campagna “Cetacei, Fai attenzione!“, promossa in collaborazione con il Fondo Ambiente Italiano e la Guardia Costiera.

L’area di studio fa parte del Santuario Pelagos, la prima area protetta d’alto mare del mondo, che vanta probabilmente la maggior concentrazione di balene e delfini del Mediterraneo.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione