Il Ker 46 Lisa R vince la Rolex Giraglia 2022

Il Ker 46 Lisa R di Giovanni Di Vincenzo si è aggiudicato la vittoria della Rolex Giraglia 2022 con l'ottimo tempo di 41 ore, 8 minuti e 22 secondi

19 June 2022 | di Manuela Sciandra

Si è conclusa a Genova sabato 18 giugno la Rolex Giraglia 2022, che ha visto il Ker 46 Lisa R di Giovanni Di Vincenzo aggiudicarsi la vittoria con l’ottimo tempo di 41 ore, 8 minuti e 22 secondi. Al secondo posto il Felci 61 Itacentodue di Adriano Calvini, seguito dal TP52 Arobas 2 di Gerard Logel.

“È stata una regata molto impegnativa ha commentato Giovanni Di Vincenzo – ma che ci ha dato grandissime soddisfazioni e confermato che Lisa, anche fuori dalle sue condizioni ideali, è una barca molto veloce. Mi ritengo un velista ‘dell’ultima ora’ – ha sottolineato il vincitore – visto che la vela è una passione tardiva. Ho iniziato a frequentare i campi di regata circa 15 anni fa con un First 44 ed è stato un colpo di fulmine. Da allora mi sono impegnato e, con quello che è poi diventato il mio tattico di fiducia, Francesco Bertone, abbiamo costituito il team di Lisa, con cui poi abbiamo iniziato l’avventura con il Ker 46 Lisa R”.

“La regata – ha concluso il velista – è stata piuttosto complessa ma è una grande soddisfazione questa vittoria, anche in considerazione del fatto che, con questo piazzamento, interrompiamo la linea degli eterni secondi che ha contraddistinto le nostre ultime regate offshore. La Rolex Giraglia è una regata affascinante, che siamo riusciti a conquistare con una tattica che ci ha permesso di non rallentare mai troppo, anche grazie alla leggerezza della nostra barca, 6250 chilogrammi di cui 3000 nel bulbo”.

Con ben 105 barche riuscite a completare la gara entro il tempo limite, questa edizione della competizione ha premiato i pesi piuma anche sul versante del raggruppamento ORC (meno numeroso dell’IRC), che ha visto trionfare il J/122 Anita di Nicolas Iba. In seconda posizione il Dufour 40 Lady di Ruiz Mones, davanti al One-Tonner Resolute Salmon di Andrea Zaoli, sempre velocissimo a dispetto della sua data di costruzione, il 1976.

L’onore delle armi va invece al Bavaria 39 Miran di Sergio Somaglia, arrivato a 800 metri dal traguardo dopo oltre 68 ore di regata ma rimasto fermo in bonaccia. Allo scattare dell’ora limite delle 10, il tenace equipaggio ha infatti dovuto accendere il motore senza riuscire a terminare il percorso.

Presenti alla premiazione tutti i rappresentanti dei Club coinvolti, ovvero lo Yacht Club Sanremo, la Société Nautique de Saint-Tropez e lo Yacht Club Italiano, a dimostrazione dello spirito di squadra, che, dal punto di vista organizzativo e sportivo, ha coinvolto e unito 21 Paesi, rappresentati dai velisti partecipanti.

Al termine della cerimonia è stato dato l’arrivederci all’anno prossimo, un anno sicuramente speciale visto che la Rolex Giraglia compirà i suoi primi 70 anni, e sono stati consegnati i tre orologi Yacht Master al vincitore della Super-Combinata (ovvero al vincitore nel gruppo più numeroso che ha partecipato a tutte le regate), al vincitore della Line Honours e al vincitore overall della Rolex Giraglia 2022 (ossia all’imbarcazione prima classificata overall nella classe più numerosa – IRC), rispettivamente Resolute Salmon – Andrea Zaoli, Magic Carpet Cubed – Sir Lindsay Owen-Jones e Lisa R – Giovanni di Vincenzo.

Il tutto si è svolto nell’iconica cornice del Rolex Village, allestito allo Yacht Club Italiano, dove gli equipaggi hanno potuto rifocillarsi godendosi un momento di meritato relax dopo le fatiche in mare dei giorni scorsi. Per tutta la durata della regata, infatti, il Rolex Village ha offerto ospitalità h24, con happy hour ogni sera al tramonto e momenti di intrattenimento e incontro dedicati alla stagione velica in corso.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione