Kenshō, consegnato il nuovo megayacht di 75 metri della flotta Admiral

Consegnato il 7 luglio nel porto toscano, l’ultimo nato del marchio di punta di The Italian Sea Group: debutterà in estate nel Mediterraneo

16 July 2022 | di Marco Cefola

Kenshō, innovativo mega yacht di 75 metri della flotta Admiral, è stato consegnato all’armatore e debutterà questa estate con un viaggio nel Mediterraneo. Varato nell’autunno scorso, Kenshō ridefinisce i confini di spazio, distribuzione e lusso. La progettazione è stata curata direttamente dall’armatore in collaborazione con l’agenzia francese di design Jouin Manku per gli interni e con il team Azure Yacht Design e archineers.berlin per gli esterni.

Sfruttando le specifiche competenze di The Italian Sea Group nella costruzione di mega-yacht orientati ad innovazione e bellezza, “Kenshō – spiega l’armatore – integra le migliori idee del design residenziale e del design della nautica per creare una nuova qualità della vita in mare.

Un motor-yacht ricco di dettagli importanti, frutto della ricerca e della cooperazione tra realtà di alto livello della nautica di lusso e di una strategia sempre più orientata alla sostenibilità, come dimostra il nuovissimo sistema di propulsione ibrido “diesel-elettrico”, con motori elettrici a magneti permanenti che garantiscono un’alta efficienza e una forte potenza nonostante volumi limitati.

Il sistema di propulsione è dotato di cinque generatori a velocità variabile, tutti muniti di sistemi antiparticolato per ottimizzare il consumo a qualsiasi regime e ridurre le emissioni nell’atmosfera. Anche il design, essenziale ed elegante, è stato sviluppato dando molta importanza all’aspetto ambientale, nel rispetto della notazione “Eco” dell’ente di classificazione, sfruttando uno scafo realizzato minimizzando la resistenza attraverso l’uso della propulsione azimutale ed alette di stabilizzazione retraibili.

“Grazie al Kenshō – sottolinea Giuseppe Taranto, Vice Chairman e Chief Commercial Officer di The Italian Sea Group – confermiamo con orgoglio il nostro know-how e le nostre specifiche competenze nella costruzione di mega-yacht di tanta innovazione e bellezza. Questo motor-yacht rappresenta un ulteriore successo ed evidenzia la nostra capacità di fare sinergie con professionisti internazionali. Lavorare ad un capolavoro così ricco di dettagli e ricerca – conclude Taranto – è stata una meravigliosa esperienza per tutti noi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione