Il megayacht B3 a Genova: una nave extralusso che in realtà è “solo” un tender

Al Marina Molo Vecchio di Genova è ormeggiato il megayacht B3. Uno yacht che di certo non passa inosservato che però è una nave appoggio al servizio di unità più grandi che restano al largo

5 December 2021 | di Giuseppe Orrù

Gli “accessori” che si possono notare dall’esterno sono una minoranza rispetto alle dotazioni complete del megayacht B3, una nave extralusso da 55,50 metri, con una lunghezza fuori tutto da 57 metri, che in realtà è “solo” (le virgolette sono d’obbligo) un tender, una nave d’appoggio per unità più grandi che solitamente restano al largo.

In questi giorni il megayacht B3 è ormeggiato al Marina Molo Vecchio di Genova, gestito da Pesto Sea Group. Ma Liguria Nautica aveva già incontrato B3 nell’estate del 2020, a luglio, in rada a Punta Chiappa.

Nonostante possa essere utilizzato anche come nave d’appoggio, l’esperienza di crociera che da solo è in grado di regalare B3 non ha rivali. Oltre a water toys di qualsiasi tipo da usare durante la sosta in rada, ci sono tender, gommoni, un elicottero e addirittura un sommergibile. Si può vivere il mare, quindi, sopra, sotto e a pelo d’acqua.

Tra le sue caratteristiche, l’eliporto, l’enorme ponte principale per il trasporto di attrezzature acquatiche tra cui sommergibili e giochi d’acqua, e un ampio solarium. A bordo possono trovare posto fino a 6 ospiti in 3 suite e 20 membri dell’equipaggio, tra cui addetti alla security, piloti e guide.

Il suo aspetto ricorda quello di un’unità militare. La nave B3 è stata costruita in Olanda da Damen, e consegnata nel 2019, dopo la firma del contratto di vendita durante il Monaco Yacht Show dell’anno precedente.

La propulsione è affidata a quattro motori CAT 3512 che generano una velocità massima di 22 nodi. A 10 nodi B3 ha un’autonomia di 5 mila miglia, che la rende una nave di supporto affidabile per la crociera a lunga distanza, così come per brevi soggiorni lontano dalla nave madre.

E’ costruita in acciaio e alluminio e lo scafo ha la tipica forma Sea Ax, brevettata e collaudata da Damen per velocità sostenute e una maggiore stabilità, anche con mare mosso. Inconfondibile la sua prua perfettamente perpendicolare al mare, con il musone dell’ancora che sporge.

Con volume interno di 489 GT, B3 è dotato di una gru di bordo da 12 tonnellate e accessori di poppa per il varo e il recupero in comodità di attrezzature grandi e pesanti, come i sommergibili.

SCHEDA TECNICA – m/y B3

Lunghezza fuori tutto: 57,0 m

Baglio: 9,25 m

Pescaggio massimo: 2,65 m

Gross tonnage: 489

Costruttore: Damen Yachting

Anno di costruzione: 2019

Materiale scafo: acciaio

Design navale: Damen Yachting

Exterior design: Damen Yachting

Interior design: Damen Yachting

Configurazione scafo: dislocante

Ospiti: 6

Cabine: 3

Crew: 20

Velocità massima: 22,0 kn

Velocità di crociera: 16,0 kn

Autonomia: 5.000 mg

Serbatoi carburante: 230.000 l

Serbatoi acqua dolce: 30.000 l

Motori: 4 x Caterpillar Inc 3512C TA diesel – 1.060 Kw – 1.421 hp.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione