La “Libreria del Mare”: dal 1973 a Milano un porto sicuro per tutti gli appassionati

Il co-titolare Alessandro Michele Gigliola a DN: "La Libreria del Mare è un’oasi di pace per sfuggire dallo stress e dall’affanno della routine quotidiana"

Continua il viaggio di Daily Nautica alla scoperta delle librerie italiane completamente dedicate al mare. Dopo aver conosciuto nella prima puntata della nostra rubrica Marco Firrao e la sua libreria “Il Mare” di Roma, ci spostiamo ora a Milano, dove dal 1973 “La Libreria del Mare” costituisce un luogo di riferimento per tutti gli amanti delle profondità marine e della vela.

A svelarci qualche dettaglio in più è Alessandro Michele Gigliola, co-titolare insieme a Simona Torriani e Piera Casari della libreria specializzata milanese. Dalle parole di Alessandro Michele Gigliola emerge la grande passione per il suo lavoro, che lo porta ad essere un libraio e non un semplice venditore di libri, “accompagnando sempre il lettore nella scelta più adatta alle sue necessità e inclinazioni”.

Immergiamoci assieme a lui in questo mare fatto di carta e di sogni. Troveremo ad attenderci, come racconta Alessandro, “un porto sicuro, un ambiente incontaminato fatto di letture, di viaggi e di luoghi da scoprire”. Buona scoperta.

A Milano un “porto sicuro” da più di 40 anni

Quando e come nasce la decisione di aprire una libreria del mare?

La libreria è stata aperta nel 1973 da Dario Castelfranco, appassionato subacqueo e velista, con lo scopo di creare un polo di riferimento culturale per tutti gli amanti del mare a Milano.

C’è un libro che ha letto che ha segnato in modo particolare il suo percorso?

Sceglierne uno solo è un compito ingrato. Sicuramente i romanzi d’avventura ottocenteschi che sono classici intramontabili nel nostro settore, come “L’isola del tesoro” e “Ventimila leghe sotto i mari” per citarne due fra i tanti. Si tratta di libri in grado di aprire una finestra mentale sul mondo degli oceani, affascinante e spaventoso al contempo. Libri senza tempo che ogni lupo di mare legge almeno una volta nella vita.

Cosa richiedono maggiormente i clienti che varcano la soglia della vostra libreria?

Le richieste variano molto in funzione delle esigenze di ciascuno e anche della stagionalità. Tra i prodotti di punta posso segnalare i portolani e le carte nautiche, la narrativa, i libri d’immagine e la manualistica tecnica.

Cosa deve aspettarsi il lettore che non è mai entrato nella vostra libreria? Cosa può trovare?

Un assortimento vasto e trasversale, rivolto tanto ai professionisti del settore quanto ai semplici amanti del mare. Ovviamente la nostra offerta più ampia è composta da libri e carte nautiche, a cui affianchiamo però oggettistica, poster e stampe, prodotti in vela riciclata, quadri e molto altro ancora.

Il libraio soprattutto al giorno d’oggi viene visto come un mestiere un po’ romantico. È così?

È senz’altro così. In un’epoca in cui i grandi cambiamenti sociali, economici e tecnologici hanno profondamente cambiato il modo di lavorare di tutti i settori, ostinarsi a essere librai e non semplici venditori di libri (“Librai, non venditori di libri” è il motto dell’Associazione Librerie Indipendenti di Milano, di cui La Libreria del Mare fa orgogliosamente parte) è un compito arduo.

C’è ancora interesse per la lettura? Ci sono giovani che frequentano la libreria e sono interessati alle tematiche del mare?

Abitualmente l’Italia non è in cima alla classifica delle nazioni che vantano il maggior numero di letture effettuate durante l’anno. Tuttavia, la scelta di mantenere una specializzazione marcata ci consente di conservare un notevole afflusso di lettori appassionati, all’interno del quale non mancano i giovani che si avvicinano a questo mondo.

Cosa rappresenta per lei questo luogo? Se lo dovesse descrivere a chi non lo hai mai visitato come lo descriverebbe?

La Libreria del Mare è un’oasi di pace in cui rifugiarsi per sfuggire dallo stress e dall’affanno della routine quotidiana, un luogo d’altri tempi in cui gli amanti del mare possono trovare un porto sicuro per immergersi in un’ambiente incontaminato fatto di letture e di sogni, di viaggi e di luoghi da scoprire.

Il libraio alle volte è anche un po’ un confidente che elargisce consigli e suggerimenti di lettura. Nel corso degli anni c’è stato qualche cliente che le è rimasto particolarmente impresso nella memoria?

Il libraio di vocazione e di mestiere accompagna sempre il lettore nella scelta più adatta alle sue necessità e inclinazioni: è proprio questo che distingue il libraio indipendente dal venditore di libri che possiamo incontrare in tanti franchising e nelle catene della grande distribuzione. Pur non volendo citare alcun caso specifico, mi sento di dire che è sempre gratificante vedere i lettori tornare contenti della scelta effettuata, riconoscenti per i consigli ricevuti e bramosi di cominciare un nuovo viaggio intellettuale attraverso la scelta di un nuovo volume.

La libreria del Mare si trova a Milano, in via Via Broletto 28 – 20121 Milano (MI)

 

Argomenti:

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione