Cantieri Baglietto: richiesta la revoca del liquidatore

La Camuzzi Spa revoca la propria fiducia al liquidatore Federico Galantini: un nuovo colpo di scena in una vicenda senza fine

1 August 2011 | di Redazione Daily Nautica

Ancora un colpo di scena nella lunga vicenda che ha come protagonisti i Cantieri Baglietto di Varazze. La Camuzzi Spa, titolare del 96% delle società facenti parte del gruppo societario che aveva dato luogo al concordato preventivo, ha chiesto a Federico Galantini, il liquidatore, di convocare un’assemblea per revocare lo stesso Galantini dall’incarico: al fine di impedirgli di compiere atti dispositivi del patrimonio comportanti l’assunzione di obbligazioni. Manca la fiducia del gruppo Camuzzi, quindi: la società per azioni ha come progetto la nomina di un collegio di liquidatori di cui faranno parte il rappresentante legale della Camuzzi Giovanni Grazzini e il fiscalista Giulio Andreani.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

Meteo pratico

Barche a motore plananti e la rotta meteorologica

Il principio che la velocità sia un fattore di sicurezza della navigazione a motore resta valido purché si consideri che la velocità stessa impone, a bordo di un motoryacht, una più accurata valutazione delle condizioni meteo in navigazione e anche in manovra o in caso di scarsa visibilità

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione