Diano Marina festeggia il decennale del WindFestival: appuntamento a fine settembre

Dal 29 settembre al 2 ottobre a Diano Marina torna il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare

18 August 2022 | di Marco Cefola

Per il terzo anno consecutivo il Comune di Diano Marina, bandiera lilla per l’attenzione speciale verso l’ospitalità ai disabili e bandiera blu per la pulizia del mare e la gestione sostenibile del territorio, sarà la sede del WindFestival, il più grande Expo d’Italia dedicato agli action sport di mare e di vento.

Organizzato da Valter Scotto e Andrea Ippolito di TF7 Open Sport A.S.D, l’evento è patrocinato da Regione Liguria, Comune di Diano Marina, Coni e Fiv (Federazione Italiana Vela), con il supporto di Federalberghi, CSEN (Centro Sportivo Educativo Nazionale). L’assistenza in mare sarà invece curata dalla Guardia Costiera.

Il festival è articolato su 5 grandi aree tematiche, il cui “cuore” è l’area Water/Wind per gli sport di mare e di vento come Windsurf, Kitesurf, Sup, Surf, Wakeboard, Wingsurf, Foil e Wingfoil. Per l’occasione anche famiglie e bambini avranno la possibilità di avvicinarsi a queste attività con classi gratuite, fruendo delle attrezzature messe a disposizione dagli espositori.

Non solo mare protagonista, ma anche un’area Outdoor dedicata agli appassionati degli sport di terra come il Trekking e il Trailrunning, per scoprire le bellezze del territorio grazie ad escursioni nell’entroterra, oppure la corsa, cimentandosi nella gara podistica amatoriale per adulti WindRun e nella WindRun Kids per mini-atleti dai 2 ai 13 anni. Chi invece preferisce le due ruote avrà solo l’imbarazzo della scelta fra Mountain Bike, E-Mountain Bike e Roadbike con le quali affrontare tour enduro e downhill sugli spettacolari percorsi del Golfo Dianese.

Nell’Adaptive Area quest’anno ci sarà ancora più spazio per le discipline sportive adattate nella zona Paralympic, dove anche gli atleti con protesi potranno sperimentare diversi sport come il windsurf, la pallanuoto, il tiro con l’arco, il basket e le arti marziali, in collaborazione con il CIP (Comitato Italiano Paralimpico) Liguria. Da segnalare la partecipazione di Granda Waterpolo Ability, squadra di pallanuoto inclusiva di ragazzi con diverse disabilità che porterà in mare il suo campo da pallanuoto galleggiante.

Per quanto riguarda le competizioni, a chiudere la manifestazione sarà il Windsurf Adaptive Challenge, il primo campionato italiano a tappe di Windsurf aperto ad ogni tipo di disabilità, organizzato e voluto dal patron del WindFestival Valter Scotto e, tra gli altri, anche dal windsurfista non vedente Enrico Sulli “The Fast Blind Rider”, col patrocinio di Fiv e Coni. A sfidarsi saranno atleti non vedenti e amputati che si sono già messi alla prova nelle tre tappe che si sono svolte a San Vincenzo (Livorno), Lago di Vico (Viterbo) e Porto Corsini (Ravenna).

Nella Classic Sport Area, invece, non mancheranno calcio, tennis, pallacanestro, danza, fitness e arti marziali. L’Emergency Village, infine, dove si potranno conoscere e sperimentare le manovre di BLS (massaggio cardiaco d’emergenza), ospiterà una rappresentanza del Corpo dei carabinieri, le squadre della Croce d’Oro ed Emergency First Responder.

 

Per informazioni e iscrizioni: windfestival.it

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione