Cresce la gamma GT di Pardo Yachts: presentato a Cannes il Pardo GT75

Al Cannes Yachting Festival Cantiere del Pardo ha presentato Pardo GT75, il nuovo modello che porta la gamma GT di Pardo Yachts verso l’alto

9 September 2022 | di Redazione Daily Nautica

La linea GT di Pardo Yachts crescerà con il Pardo GT75. Durante la Plenary Press Conference di Cantiere del Pardo al Cannes Yachting Festival 2022, il cantiere presieduto da Gigi Servidati e diretto da Fabio Planamente ha svelato in anteprima mondiale il nuovissimo progetto del brand Pardo Yachts.

Pardo GT75 andrà ad accompagnare la sorella minore Pardo GT52, esaltando nei suoi quasi 23 metri di lunghezza le caratteristiche vincenti che hanno già reso inconfondibile la gamma GT. La nuova ammiraglia della flotta Pardo Yachts si posiziona tra la gamma Walkaround ed Endurance, dove l’attenzione ai volumi interni estremamente confortevoli va di pari passo con le linee di carena proprie di un 75 piedi altamente performante.

Il carattere lussuoso ed elegante degli interni sarà la cornice perfetta per l’armatore che vuole vivere la barca come una villa sul mare: spazi e volumi studiati alla perfezione per ottimizzare in chiave relax ciascuna area della barca, dalla zona living alla zona notte. Mentre, a prua e a poppa, grandi prendisoli e aree lounge saranno le terrazze perfette per godersi un contatto privilegiato con il mare.

Il carattere versatile della gamma GT era già stato protagonista con Pardo GT52, il cui layout interno viene proposto in doppia versione, galley up e galley down, trasformando la percezione degli spazi di bordo. Con Pardo GT75 le dimensioni aumentano, così come la flessibilità di configurazione, offrendo una molteplicità di combinazioni, sia per gli spazi interni che per quelli esterni, in base alle necessità dell’armatore.

Il concept centrale della gamma si conferma essere la costante comunicazione tra ambienti interni ed esterni: il dialogo continuo è reso possibile dalla porta di poppa completamente apribile combinata con il tetto in modalità semi-open, le porte scorrevoli verso entrambi i passavanti e le finestrature laterali apribili.

Il nuovo GT75 testimonia ancora una volta la filosofia di casa Pardo Yachts: portare sul mercato yacht rispettosi dell’ambiente e caratterizzati da linee inconfondibili, emblemi del Made in Italy nel mondo. Le linee d’acqua di Pardo GT75, progettate da Zuccheri Yachts Design, raccontano il family feeling del brand di Cantiere del Pardo, che per l’interior ed exterior design si è avvalso della matita dello studio milanese Nauta Design.

La scelta della motorizzazione per il nuovo 75 piedi è ampia: si può optare infatti per 4 diversi livelli, ma tutti facenti parte della gamma Volvo Penta IPS, per la quale è stato ottimizzato lo scafo. Nella versione standard sono compresi 3 x D13 IPS 900, ma si può arrivare fino a 3 x D13 IPS1350, per un totale di 3.000 cv.

La scelta del sistema di propulsione Volvo Penta IPS dimostra l’attenzione ai consumi e al comfort di navigazione propri da sempre della gamma Pardo Yachts. La sala macchine del GT75, inoltre, è già predisposta per ricevere l’upgrade della motorizzazione ibrida Volvo, una soluzione che presto garantirà performance con il minor impatto possibile sull’ambiente marino.

Lo scafo di Pardo GT75 è il risultato delle più moderne tecnologie impiegate da Cantiere del Pardo, frutto del know how e dell’esperienza maturata anche nel mondo della vela durante i 50 anni di storia nel settore. Grazie ad uno scafo a V profonda, la sicurezza in mare e il comfort di navigazione sono garantiti, mantenendo sempre una particolare attenzione alla sostenibilità: l’obiettivo è sempre quello di creare una perfetta sintonia con l’ambiente in cui i nostri armatori navigheranno.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione