Yacht di 22 metri in fiamme affonda tra l’Elba e il Giglio – VIDEO

Uno yacht di 22 metri Itama affonda dopo essere stato completamente distrutto da un incendio. L’incidente è avvenuto al largo dell’isola d’Elba. Salvate tre persone dalla Guardia Costiera

14 June 2024 | di Redazione Daily Nautica

Uno yacht di 22 metri è affondato tra l’isola d’Elba e l’isola del Giglio, dopo essere stato completamente distrutto da un incendio. L’allarme è scattato intorno alle 13,30 di giovedì 13 giugno, a circa 10 miglia a sud est dell’isola d’Elba. La Guardia Costiera di Portoferraio ha prestato soccorso all’equipaggio dell’imbarcazione, modello Itama, finita in avaria a causa di un improvviso incendio divampato durante la navigazione.

La Sala operativa di Portoferraio è stata avvisata quando il comandante dello yacht ha visto una densa coltre di fumo provenire dai motori. In pochi minuti il rogo ha avvolto gran parte dell’imbarcazione, costringendo il comandante e le altre due persone presenti a bordo ad abbandonare l’unità, che è poi affondata nel giro di poche ore.

L’intervento della motovedetta SAR CP 892 di Portoferraio ha permesso di portare in salvo i tre occupanti, che sono stati sbarcati successivamente nel porto di Marina di Campo per eventuali accertamenti sanitari.

La Direzione Marittima di Livorno ha dirottato nella zona dell’incidente diversi mezzi tra cui una nave della Marina Militare e un elicottero della base aerea della Guardia Costiera di Sarzana, quest’ultimo impegnato a monitorare sotto il profilo ambientale la zona interessata dall’affondamento.

Al momento non si rilevano problemi di natura ambientale. L’armatore è stato diffidato ad “adottare ogni necessaria misura per prevenire potenziali forme di inquinamento”, mentre la Guardia Costiera proseguirà a monitorare l’area interessata. Indagini sono in corso per accertare le cause e le eventuali responsabilità dell’incidente.

 

Video: Guardia Costiera

Argomenti:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione

Marchi FESR