Trasferito da Pisa a Viareggio il Codecasa 58-Costruzione C127

Il Codecasa 58-Costruzione C127 è un'unità di 58 metri dalle prestazioni tecniche eccezionali, in grado di raggiungere la velocità massima a dislocamento leggero di circa 21 nodi

18 August 2022 | di Manuela Sciandra

Il Codecasa 58-Costruzione C127 dei Cantieri Navali Codecasa è stato trasferito dalla sede di Pisa a quella di Viareggio. Il nuovo megayacht, un’unità di 58 metri dalle prestazioni tecniche eccezionali, dimostra il coraggio e l’intraprendenza di Fulvio Codecasa, che ha fortemente voluto realizzare questo innovativo progetto “on spec”.

Nato dalla collaborazione tra il team tecnico del cantiere, guidato dall’ingegnere Gianluca Imeri, e l’ingegnere Pierluigi Ausonio, tutti molto orgogliosi dei risultati raggiunti per questa elegante e grintosa imbarcazione, lo yacht sarà in grado di raggiungere una velocità massima a dislocamento leggero di circa 21 nodi.

Questo perché avrà una carena dislocante veloce, tipica delle navi militari, ottimizzata con le migliori tecniche attualmente disponibili per toccare e superare la soglia dei 20 nodi: una velocità ragguardevole per questa taglia, che lo inserirà di diritto tra le unità più veloci della sua categoria.

“Nello sviluppo delle previsioni preliminari della resistenza di carena – spiega Imeri – è stato tenuto conto degli effetti favorevoli ottenibili con l’utilizzo di sostentatori poppieri tipo ‘Transom Wedge’. L’attenzione si è poi concentrata sulle forme della prua, optando per una prora verticale che allungasse le linee d’acqua della carena. È stata in seguito valutata l’ipotesi di realizzare un bulbo prodiero che avesse solo uno sviluppo laterale, ovvero in larghezza”.

“Per avere conferma degli effetti favorevoli di quanto sopra descritto – prosegue l’ingegnere – sono state eseguite una serie di simulazioni CFD (Computational Fluid Dynamics) nella versione ad oggi più raffinata, ovvero con approccio RANSE (Reynolds Averaged Navier-Stokes Equations). Dopo i risultati incoraggianti ottenuti, il cantiere ha affidato alla vasca navale SVA di Potsdam (Berlino) l’incarico di eseguire un programma articolato di prove su modello in scala 1:9.5 (lungo circa 6 mt). I risultati delle varie prove di rimorchio e autopropulsione hanno fornito dati di resistenza ancora più positivi delle attese su tutto il campo della velocità, soprattutto per quanto riguarda i valori intorno al target dei 20 nodi”.

Oltre ad una suite armatoriale, 5 cabine ospiti, una cabina del comandante e 6 cabine doppie, il Codecasa 58-Costruzione C127 sarà dotato di un comodo ascensore che serve tutti i ponti, di una beach area a poppa con portellone a scafo abbattibile che si trasforma in spiaggetta e di una piscina di 4 x 1,9 metri sul Sun Deck. Il megayacht, con scafo in acciaio, sarà inoltre equipaggiato con 2 motori principali Caterpillar 3516E da 2525 kW (3386 hp@1800 rpm) e garantirà un’autonomia di oltre 6 mila miglia a 12 nodi.

Il Codecasa 58-Costruzione C127, la cui consegna è prevista per l’estate 2023, offrirà tutti quegli altissimi standard qualitativi e tecnologici che caratterizzano da sempre i prodotti del marchio Codecasa e che, uniti ad una velocità e ad un comfort senza eguali, faranno di questa unità un nuovo punto di riferimento non solo della nautica italiana ma anche di quella mondiale.

Scheda tecnica del Codecasa 58-Costruzione C127

Lunghezza fuori tutto: 57,80 metri

Larghezza massima: 10,50 metri

Immersione massima: 3,20 metri

Scafo: Acciaio elevata resistenza AH 36

Sovrastruttura: Alluminio 5083 H111/H321

Classifica: Lloyd’s Register EMEA ✠100 A1, SSC YACHT MONO G6 [✠]LMC + UMS – “Red Ensign Group Yacht Code – Part A” Full Compliance

Dislocamento a pieno carico: 830 tonnellate ca.

Motori principali: 2 Caterpillar 3516E (2525 kW / 3386 hp @ 1.800 rpm)

Stabilizzatori: NAIAD DYNAMICS – Mod. 820 – Zero Speed

Generatori: 3 X Caterpillar C7.1 da 118 kW, 1 Caterpillar C4.4 Acert da 88 kW – Generatore d’Emergenza

Eliche: 2 DETRA a 5 pale fisse, classe “S”

Velocità massima a dislocamento leggero: 21 nodi ca.

Autonomia: 6.000 miglia (a 12 nodi)

Capacità gasolio: 150.000 litri

Capacità acqua dolce: 30.000 litri

Cabine: 1 suite armatoriale + 5 cabine ospiti

Cabine equipaggio: 1 cabina comandante + 6 cabine a due letti

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione