Majesty 160, il nuovo superyacht in composito dal design sofisticato

Pensato per navigare nelle acque poco profonde ed a bassi consumi. Ecco il Majesty 160, il secondo yacht più grande presentato dal cantiere Gulf Craft

22 November 2022 | di Valerio Caccavale

Nell’anno del suo 40° anniversario, Gulf Craft, cantiere con sede negli Emirati Arabi, conferma il proprio primato nei maxiyacht in composito con un modello super sofisticato. Stiamo parlando del Majesty 160, superyacht di 50 metri che si posiziona al secondo posto, dietro il Majesty 175, tra quelli più grandi mai costruiti dal cantiere arabo.

Del nuovo Majesty 160 avevamo avuto già una piccola anticipazione durante il Monaco Yacht Show. La vera presentazione, però, è arrivata durante un evento a bordo di un altro yacht nato quest’anno, il Majesty 120.

“Il Majesty 160 – ha dichiarato il presidente di Gulf Craft Mohammed Hussein AlShaali – è un’evoluzione del nostro Majesty 155 e segue il nuovo corso di design della nostra gamma Majesty. Il 160 verrà incontro alle esigenze dei clienti più attenti attraverso il suo design eccezionale, l’architettura e le caratteristiche ingegneristiche e tecnologiche all’avanguardia”.

Secondo solo in grandezza

Il Majesty 160, che entrerà in produzione quest’anno, è stato progettato dal pluripremiato studio italiano Cristiano Gatto Design. L’architettura navale porta invece la firma dei famosi progettisti nautici olandesi Van Oossanen. Costruito secondo le specifiche delineate dal Bureau Veritas Commercial Yacht Rules, il Majesty 160 ha un gross tonnage di 498 e soddisfa tutti i requisiti di sicurezza di una nave da 500 GT.

Sulla scia dell’iconico Majesty 175, il nuovo modello vuole prendere il largo con novità sia stilistiche che tecniche. Il Majesty 160 segue infatti una precisa fase di progettazione. L’attenzione nei minimi dettagli diventa dunque il vero punto di forza di questo lussuoso superyacht.

Con un equilibrio senza soluzione di continuità tra gli ambienti esterni ed interni, l’elemento a colpire di più è di certo la fenomenale Master Suite. Idealmente situata alla fine del corridoio principale a prua, la suite comprende un salotto privato, un balcone a scomparsa ed un ampio bagno privato con vasca e doccia, oltre ad una cabina armatoriale a tutto baglio.

Il layout intelligente del Majesty 160

Il nuovo modello, che prevede un rivoluzionario sistema di climatizzazione, può accogliere fino a 12 ospiti nelle sue 7 cabine e può ospitare un equipaggio di 9 membri in 5 grandi cabine più gli alloggi privati del comandante.

L’elegante design esterno del Majesty 160 presenta un ampio Sun Deck con arredamento personalizzabile. In questa zona troviamo anche una piscina a sfioro con vista panoramica. Tra le altre chicche di design, un beach club e una palestra o centro benessere. Nella zona poppiera troviamo invece una piattaforma da bagno che offre agli ospiti un comodo accesso all’acqua, con balconi apribili su entrambi i lati che consentono di prendere il sole in totale relax.

Navigazione a bassi consumi

Grazie alle scelta della costruzione in composito dello scafo e ad un pescaggio di soli 2,3 metri, il Majesty 160 può navigare senza problemi in acque poco profonde e avvicinarsi alle spiagge.

In navigazione la propulsione è affidata a due motori MTU 16V 2000 M87 da 2000 CV. La barca è inoltre dotata di due coppie di stabilizzatori con pinne in carbonio zero speed e di due generatori da 100 kW. Nella parte superiore del tetto sono presenti dei pannelli solari in grado di alimentare uno dei quattro generatori, limitando il consumo energetico complessivo.

SCHEDA TECNICA – MAJESTY 160

Lunghezza fuori tutto: 50 metri

Larghezza: 9 metri

Dislocamento a pieno carico: 420 tonnellate circa

Stazza Lorda: 498 GT

Velocità massima: 19,5 nodi

Velocità di crociera: 12 nodi

Capacità carburante: 45.880 l

Capacità di acqua dolce: 16.700 l

Generatori: 2 x 100 kW

Motori: 2 x MTU 20 00HP, 163 0 kW, 2450 RPMcombinato con SCR

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione