Consegnato il superyacht da pesca “Special One” Project 406 di Royal Huisman – Le foto

Viaggio inaugurale per il superyacht da pesca d'altura "Special One" Project 406, realizzato su misura per il suo armatore

14 June 2024 | di Marcella Ottolenghi

Il superyacht da pesca d’altura “Special One” Project 406 di Royal Huisman, dopo il varo ha affrontato il viaggio inaugurale per raggiungere il suo armatore, che aveva richiesto al cantiere nordeuropeo uno scafo assolutamente personalizzato sulla propria passione sportiva.

Con struttura di alluminio Alustar, questo gioiello di ingegneria è un progetto di Vripack Yacht Design Studio, che firma architettura navale, esterni ed interni. Sviluppato in altezza su 6 ponti, con prua particolarmente allungata e alte murate che si estendono fino al basso pozzetto di poppa, “Special One” Project 406 è studiato per offrire viste ottimali sull’acqua da diverse angolazioni, sia per gli sportivi che praticano la pesca specializzata sia per gli ospiti a bordo che ne seguono le azioni.

La consegna di Project 406  – commenta Jan Timmerman, Ceo di Royal Huisman – è la testimonianza dell’impegno del nostro cantiere nel fornire superyacht unici e custom. Progetti le cui aspirazioni e sfide cardine si trovano sempre ben al di fuori della comfort zone di molti altri cantieri produttori di barche a motore. In tal caso abbiamo dimostrato la capacità di creare soluzioni personalizzate che si allineino perfettamente con la visione del cliente”.

“Special One” Project 406, il più grande superyacht da pesca al mondo

Il superyacht “Special One” si distingue per elevati standard di comfort e di lusso, abbinati a innovazioni tecnologiche e a prestazioni tecniche. Oltre che per i suoi 52 metri di lunghezza, che lo rendono lo yacht da pesca sportiva più grande al mondo, e per la motorizzazione, che gli permette di raggiungere una velocità massima di oltre 30 nodi, come testato nelle recenti prove condotte nel Mare del Nord.

“Siamo entusiasti – conclude Jan Timmermann – di vedere ‘Special One’ Project 406 intraprendere il suo viaggio per andare ad offrire esperienze indimenticabili al suo armatore: la massima espressione di libertà personale”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione

Marchi FESR