“Storie sommerse – Esplorazioni tra i relitti”: un libro di viaggi, di mare e di immersioni

Nel suo libro, edito da Il Frangente, Paolo Ponga racconta le storie di 25 relitti visitabili sotto la superficie dei mari di tutto il mondo

Una nave romana affondata in una tempesta, un bombardiere italiano colpito dai caccia francesi e colato a picco, un battello a vapore che ha scambiato uno scoglio per una nave di passaggio e un mercantile silurato da un asso dei sommergibili tedeschi. Sono solo alcune delle storie raccontate da Paolo Ponga, scrittore e giornalista, nonché collaboratore di Daily Nautica, nel suo libro “Storie sommerse – esplorazioni tra i relitti“, edito da Il Frangente.

Il volume, nato da un’attenta ricerca storica da parte dell’autore, raccoglie le vicende di 25 relitti visitabili nei mari di tutto il mondo, i viaggi effettuati per poterli visitare e le immersioni su di essi.

“Io sono assolutamente un subacqueo comune – racconta Ponga – mosso da una grande passione per il mare. Ho imparato che i relitti non sono solo un ammasso più o meno intatto di lamiere ma un luogo unico, che ha visto uomini coraggiosi lottare contro le avversità del destino, come racconta un capitolo del libro. Qui marinai hanno lottato, e a volte sono morti, per la loro nazione ma soprattutto per i propri compagni e la propria nave. Oggi quei luoghi di morte sono diventati oasi di vita sottomarina. Ho voluto così narrare le storie di quei relitti, a volte difficili da recuperare, i viaggi per poterli visitare e le immersioni su di essi”.

“Ho cercato di scrivere attraverso l’occhio – spiega l’autore – dello storico, del narratore ma anche del bambino estasiato di fronte alla magnificenza dello spettacolo che va in scena sotto la superficie dell’acqua. Spero che la mia passione, legata a filo doppio all’amore per il mare, per la storia, per i viaggi, riesca a trapelare dalle pagine del libro e a trasmettere il desiderio di viaggiare, di visitare i relitti sommersi che ho avuto la fortuna di vedere. In fin dei conti un’impresa non così difficile: non sono un subacqueo d’eccezione e la maggior parte delle immersioni raccontate sono alla portata di tutti”.

Che cosa significa per te andare a vedere un relitto sommerso?

Ti ricordi quando, da bambino, giocavi alla nave dei pirati? È lo stesso. Quando sto per immergermi su un relitto mai visto, so che in pochi minuti metterò le mani sul forziere del tesoro. Solo che, se lo onorerò sott’acqua e al mio ritorno sarò bravo nelle ricerche, questa volta mi rivelerà tutta la sua storia, come una vecchia signora davanti a una tazza di tè. A volte si tratta di storie affascinanti e incredibili, altre volte di racconti molto più semplici e comuni. Allo stesso modo, a volte i relitti sono magnifici da visitare, mentre in altre occasioni sono stati rovinati dal tempo, dalle correnti o dall’uomo.

La storia più affascinante?

Molte delle vicende narrate hanno intrecci affascinanti: storie di guerra, di spie, di sommergibili in agguato o di tremende tempeste. Storie di casi impossibili da immaginare, a volte veramente l’esemplificazione di un fato avverso. La storia più incredibile è quella che chiude il libro e che doveva dargli il titolo: “Il destino contro uomini coraggiosi”, dove si narra di ribellioni, squali, destini e navi affondate. In questo caso la particolarità della storia si accompagna alla bellezza dell’immersione, veramente eccezionale.

Il libro è disponibile in tutte le librerie, presso gli store online e sul sito dell’editore.

La copertina del libro

Storie sommerse

di Paolo Ponga

Edizioni Il Frangente, 2022

Lingua: italiano

Pagine: 176 b/n + inserto foto 24 pp

Prezzo: 22,80 euro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione