Al Salone Nautico di Genova presentati i nuovi fuoribordo Suzuki DF350AMD e DF300BMD

Suzuki presenta DF350AMD e DF300BMD, i nuovi fuoribordo che portano l’esperienza di navigazione ad un livello mai visto prima

23 September 2022 | di Valerio Caccavale

La prima giornata della 62’ edizione del Salone Nautico di Genova ha visto una serie di importanti novità specie nel campo degli accessori e della tecnologia di bordo. Suzuki, in particolare, ha annunciato la commercializzazione dei due nuovi motori fuoribordo DF350AMD e DF300BMD con timoneria integrata e piede tecnologico.

Per quanto riguarda la timoneria, gli ingegneri Suzuki hanno scelto il sistema elettroidraulico. Una soluzione adattabile ad ogni tipo di imbarcazione che offre maggiore governabilità e maggiore sicurezza. La scelta dell’elettrico consente inoltre di mantenere il vano motore e lo specchio di poppa più puliti e ordinati. Non ci sarà perciò bisogno di effettuare una continua manutenzione.

I due modelli, oltre al sistema SPC con manette elettroniche Drive by Wire, prevedono anche una timoneria Steer by Wire. Questa funzione opzionale include il nuovo joystick con regolazione automatica e la modalità di docking assistito.

Nel caso di installazioni multiple, ogni fuoribordo ha la possibilità di essere svincolato dagli altri. Questo significa che, quando si governa con il joystick, ciascun motore può agire in maniera indipendente, in termini di angolo di brandeggio, senso della spinta e regime di potenza. La gestione dell’insieme è affidata invece al computer di bordo che consente di facilitare le manovre e di renderle più immediate.

Entrambi i motori condividono inoltre una scatola del cambio completamente ridisegnata. Il nuovo profilo migliora l’idrodinamica e di conseguenza aumenta la velocità massima. Anche il sistema di lubrificazione del cambio è stato rivisto in modo da incrementarne l’affidabilità.

Il nuovo sistema per filtrare l’aria e risparmiare benzina

Per poter sfruttare al meglio le potenzialità del motore, il team Suzuki ha creato un sistema innovativo di filtraggio dell’aria che funziona in due modi. Da una parte c’è il cosiddetto sistema Dual Louver System, una sorta di doppio filtro composto da due lame che hanno il compito di rimuovere le impurità dall’aria aspirata e impedire che entri troppa umidità. Dall’altra è stato introdotto il sistema Direct Intake. Si tratta in questo caso di condotti di aspirazione che portano ad abbassare la temperatura dell’aria, rendendola più densa e migliorandone le doti come comburente.

Un’altra chicca in fatto di tecnologia riguarda il sistema a combustione magra Suzuki. Grazie ad una rete di sensori, il sistema è in grado di calcolare in anticipo e con assoluta precisione quanta benzina deve essere immessa rispetto alla quantità di aria necessaria per ottenere una combustione efficiente. In altre parole: più aria e meno benzina. Ciò garantisce un risparmio del 14% del carburante, specie quando si naviga in velocità di crociera, diminuendo in aggiunta una consistente quantità di CO2 prodotta.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Il lettore è responsabile a titolo individuale per i contenuti dei propri commenti. In alcun modo le idee, le opinioni, i contenuti inseriti dai lettori nei commenti ad articoli e notizie rappresentano l’opinione dell’editore, della redazione o del direttore responsabile.
Il lettore non può pubblicare contenuti che presentino rilievi di carattere diffamatorio, calunniatorio, osceno, pornografico, abusivo o a qualsiasi titolo illecito e/o illegale, né assumere atteggiamenti violenti o aggredire verbalmente gli altri lettori.
La segnalazione di eventuali contenuti diffamatori, offensivi o illeciti e/o illegali può essere effettuata all’indirizzo e-mail info@ligurianautica.com, specificando il contenuto oggetto della segnalazione attraverso link diretto. La redazione provvederà a verificare il contenuto e prenderà eventuali provvedimenti nel più breve tempo possibile.

Potrebbe interessarti anche

© Copyright 2006 - 2022 Daily Nautica - Ogni giorno, un mare di notizie.
Registrato al nr. 20/2011 con autorizzazione nr. 159/2011 del Tribunale di Genova dal 23 sett. 2011 Editore Carmolab SAS - P. Iva. 01784640995 - Direttore Responsabile: Alessandro Fossati
Tutti i contenuti e le immagini di proprietà di Liguria Nautica sono liberamente riproducibili previa citazione della fonte con link attivo

Pubblicità | Redazione | Privacy policy | Informativa cookies | Contatti

sito realizzato da SUNDAY Comunicazione